giovedì 10 maggio 2012

Galette alle pere e mele


 (English version below)

Biglietto aereo fatto! Bagaglio a mano, con difficoltà per farci stare tutto, ma… fatto!Ora basta partire! Domani si vola a Berlino, e mentre qui la primavera sembra essersi finalmente fatta strada, io me ne vado a prendere di nuovo il freddo, con massime di 14 gradi. Perfetto, ho dovuto ripescare i maglioni che ormai erano già stati impacchettati in vista del prossimo autunno! Comunque sono curiosa di vedere che cosa ha da offrire questa città che mi ha sempre incuriosito, la macchina fotografica è già in fibrillazione!
Nel frattempo vi lascio questa galette, nata dalla necessità di usare la farina di grano saraceno comprata a Nantes qualche mese fa. Niente di più semplice da fare, davvero una torta da tenere presente se si ha poco tempo a disposizione ma si vuole comunque far colpo!

Galette alle pere e mele

Per la frolla (tratta da qui):

150 g di farina di grano saraceno
150 g di farina 00
150 g di burro freddo tagliato a cubetti
120 g di zucchero di canna
1uovo  e 1 tuorlo
scorza grattugiata di una arancia
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per il ripieno:

5 cucchiai di marmellata di arance
1 grossa mela sbucciata e tagliata a cubetti
1 grossa pera sbucciata e tagliata a cubetti
una manciata di mandorle a scaglie

Versare nel mixer i due tipi di farina, lo zucchero e il burro e mescolare fino ad ottenere un composto bricioloso. Aggiungere il resto degli ingredienti e continuare a frullare finchè non si formerà una palla. Togliere dal mixer e avvolgere l’impasto nella pellicola lasciandolo a raffreddare in frigo per un’ora (se siete di fretta mettetela per un quarto d’ora in freezer). 
Pre-riscaldare il forno a 200°C.
Togliere dal frigo la frolla e stenderla sua una spianatoia con un mattarello fino ad ottenere un disco dello spessore di circa 5 millimetri. Trasferire il disco su una teglia da forno foderata con carta oleata.
Spalmare al centro del disco la marmellata lasciando circa 5 cm di bordo. Disporvi sopra la frutta e ripiegare i bordi verso il centro. Cospargere infine con le mandorle a lamelle e infornare per circa 25 minuti, o fino a che la frolla non diventerà leggermente brunita.
Togliere dal forno e lasciar intiepidire prima di servire.

Apple and Pear Galette

For the pastry:

150 g buckwheat
150 g all purpose flour
150 g cold butter, into cubes
120 g brown sugar
1 egg and 1 yolk
grated zest of 1 orange
1 teaspoon of  vanilla extract

For the filling:

5 tablespoons of orange marmalade
1 big apple, peeled and chunked
1 big pear, peeled and chunked
handful of sliced almonds

Process the two types of flours, the sugar and the butter in a food processor until mixture resembles breadcrumbs. Add the orange zest, the vanilla extract and the eggs and mix until the dough forms a ball. Wrap the pastry with a cling film and refrigerate for at least one hour.
Preheat oven to 200°C.
Roll out pastry between 2 sheets of non-stick baking paper into a rough round about 5mm thick. Place the pastry on a baking tray lined with non-stick baking paper. Spread the pastry with the marmalade leaving a 5cm border. Top the marmalade with the pear and apple. Fold over the pastry to form a rim. Sprinkle the almonds over the top. Bake for 25 minutes or until pastry and the crumble top are golden. Serve warm.

1 commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails